Il 14 giugno 2022  il  Palazzo Manzoni, a San Zaccaria, ha ospitato la prima edizione del Premio ’Cuore e Territorio’, promossa dall’omonima associazione di promozione sociale presieduta da Giovanni Morgese. Nobile l’obiettivo, dare visibilità e premiare chi si è distinto in attività meritorie, scientifiche, artistiche e culturali, nonché di studio, di volontariato, o adottato comportamenti ispirati a senso civico e solidarietà. A presentare la serata, accompagnata da musica e suggellata da una cena di gala, è stata Valery Prestige. I riconoscimenti di Cuore e Territorio sono andati a personale medico e infermieristico, autisti del 118, forze dell’ordine. E sono stati consegnati dal prefetto Castrese De Rosa, dal sostituto procuratore Cristina D’Aniello, dal deputato Alberto Pagani, dal sindaco Michele de Pascale, dal vicario dell’Arcidiocesi di Ravenna Alberto Brunelli, dal comandante provinciale dell’Arma Marco De Donno, dalla dottoressa Federica Giannotti del direttivo di Cuore e Territorio e da Anna Redavid. Tra i premiati, Cristina Mazzavillani Muti, Chiara Francesconi, Daniele Perini e Andrea Frontali per il contributo dato alla missione di recupero degli artisti di Kiev; premi per i medici Paolo Tarlazzi, Raffaella Angelini, Andrea Rubboli, Gianluca Danesi, Elisabetta Varani, Luciano Luongo, Claudio Gecele, Massimo Terenzoni, Paolo Bassi, Donatella Venturi e Cristina Losano. Due le targhe alla memoria a operatori sanitari vittime del Covid: a Giovanni Antonio Coan, medico di medicina generale, ritirato dalla moglie Stefania, e a Gabriele Gazzani, autista del 118 di Ravenna, ritirato dai colleghi in uniforme.

Ancora, premiati Corrado Pirazzini, legale rappresentante di Copura; Alessandra D’Alessio, psicologa del Nuovo sindacato carabinieri; poi l’informazione, il Resto del Carlino (Lorenzo Priviato) e Corriere di Romagna (Chiara Bissi). Altri riconoscimenti sono andati a Susanna Vernocchi per l’attività di contrasto alla pandemia e al regista Gerardo Lamattina che ha realizzato cortometraggi su bullismo e altri temi sociali su cui Cuore e Territorio da tempo ha acceso i riflettori.

A tal fine, durante la serata, condotta dal Dott. Andrea Rubboli, Primario di Cardiologia, e da Valery Prestige, sono stati premiati:

  • Morgese Giovanni; Cristina Mazzavillani Muti; Chiara Francesconi; Daniele Perini e Andrea Frontali per il recupero profughi di Kiev
  • Dr. Paolo Tarlazzi, direttore Sanitario LugzDr. Gianluca Danesi, dirigente Medico e Federica Massaro, infermiera – Pneumologia Ospedale Ravenna
  • Dr.ssa Raffaella Angelini, direttore Dipartimento Sanità Pubblica AUSL Romagna
  • Alla memoria – Dr. Giovanni Antonio Coan, medico di base
  • Alla memoria – Gazzani Gabriele, autista 118 Ospedale Ravenna
  • Dr. Corrado Pirazzini, rappresentante legale Copura e Martina Favaretto, dipendente
  • Dr.ssa Alessandra D’Alessio, psicologa N.S.C.
  • Dr.ssa Elisabetta Varani, direttore reparto cardiologia Ospedale di Lugo
  • Ravenna24ore e Susanna Vernocchi per l’impegno profuso durante l’emergenza Covid e Il Resto del Carlino e Corriere Romagna per il recupero dei profughi
  • Dr. Andrea Strada, primario Pronto Soccorso Ospedale Ravenna e Dr. Luciano Luongo, medico P.S.
  • Anestesia e rianimazione: Dott Maurizio Fusari (direttore UO); Dott. Claudio Gecele e Dott. Massimo Terenzoni
  • Gerardo Lamattina, regista
  • Dr.ssa Donatella Venturi, medico di medicina generale
  • Dr. Paolo Bassi, primario reparto Malattie infettive; Dr. Francesco Albertini e Cinzia Montanari, infermiera
  • Dr.ssa Cristiana Losano, rappresentante dei medici di medicina generale all’interno del comitato consultivo misto.

Una serata colma di emozioni che ha voluto dare il giusto riconoscimento a chi non si è voltato dall’altra parte, ma in momenti di difficoltà più che mai si è attivato per un aiuto concreto.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi